Serie TV: le novità consigliate da Elisa&Pekka

Alur, nel grosso brodo di novità in fatto di serie tv, ve ne abbiamo selezionate alcune (anche non proprio recentissime) che dovete assolutamente procurarvi altrimenti non giochiamo più con voi.

THE BRINK  (HBO)

brink

Un po’ di scetticismo nelle prime puntate si trasforma velocemente in esaltazione e godimento. Una serie tv di politiche internazionali portate avanti da un gruppo di imbecilli appassionati, in un susseguirsi di disastri diplomatici e guerre imminenti. Tim Robbins spettacolare, e un Jack Black che oserei bollare come “sopportabile”, visto che riesce a mantenere il suo ego al guinzaglio. E’ una serie tv curata: fotografia, inquadrature, tempi comici, location. Ci sono i soldi e li usano bene. Consigliata!

TRANSPARENT (Amazon Video)

transparent-1

Viene presentato come commedia/drama, ma diciamo che la componente drama, almeno per i pucciosi di cuore, è decisamente dominante. Abbiamo visto 4 o 5 puntate di seguito e stavo per avere un coccolone. La serie però è bella, accurata, profonda. Un uomo di una certà età, con tre figli adulti, che finalmente decide di mostrare al mondo il vero se stesso. Da lì, un classico stravolgimento delle dinamiche familiari. Lo consiglio più che altro per osservare come venga trattato l’argomento della transessualità al giorno d’oggi e in una serie televisiva. Un argomento ancora spigoloso, forse non del tutto compreso, ma estremamente interessante e attuale. La serie ha inoltre vinto un botto di roba, compresi gli ultimi Emmy, dove Jeffrey Tambor, ricevendo il premio, s’è messo anche a piangere e a ringraziare la comunità LGBT per tutto quello che gli è stato insegnato.

GRACE AND FRANKIE (NETFLIX)

Grace-Frankie-Good

Lo riguarderei tutto subito. E poi ancora e ancora. La mia ossessione per Jane Fonda è senza fondo. La premessa è semplice: due vecchi soci in affari, dopo anni e anni di bugie, decidono di raccontare alle rispettive mogli che sono gay e che si amano. La serie segue quindi lo shock e la rottura di un mondo rodato che improssivamente si spezza. Due matrimoni ultra-decennali che improvvisamente cambiano rotta. E due donne che si odiano, che d’un tratto si ritrovano ad affrontare la stessa pesante situazione. Dall’altra parte, una coppia che si sente finalmente libera di poter esprimere l’amore da troppo tempo nascosto. Bello bello bello, guardatelo.

NARCOS (NETFLIX)

pablo

Vabbè questo lo avete visto già tutti, quindi non starò qui a venderlo. Chi però se lo fosse perso penso debba farsi un esame di coscienza e fare ciò che è giusto.

REVIEW (Comedy Central)

review-andy-daly_article_story_large

Questa serie della Comedy è assolutamente LOL. C’è questo classico nerdone che fa recensioni, ma non di libri, film o programmi tv, bensì di situazioni di vita quotidiana. Vuoi sapere com’è avere una dipendenza da droghe? Vuoi sapere come si sta dopo aver mangiato 3o pancake? Vuoi sapere cosa si prova a divorziare? O a rubare? Farsi inseguire dalla polizia? Chiedetelo a Forrest MacNeil, che rovinerà letteralmente la propria vita solo per affibiare le stelle (un massimo di 5) alle varie situazioni in cui divrà necessariamente cacciarsi. Una serie tv-mockumentary assolutamente folle. Adorabile.

HOW TO GET AWAY WITH MURDER (ABC)

CHARLIE WEBER, LIZA WEIL, BILLY BROWN, MATT MCGORRY, AJA NAOMI KING, VIOLA DAVIS, KATIE FINDLAY, ALFRED ENOCH, KARLA SOUZA, JACK FALAHEE

L’avevamo un po’ snobbata, poi c’è venuta la voglietta vedendo i premi che aveva ricevuto. Non che siano sempre indice di qualità, ma una chance in più potevamo sempre dargliela. E infatti ci siamo silurati le puntate, grande anche al classico cliffangerone negli ultimi 30 secondi, che ti porta a sbavare copiosamente e a far partire subito la puntata successiva. Sta di fatto che è un thriller/giallo piuttosto intrattenevole, che consigliamo come visione accessoria nelle fredde giornate autunnali.

Vi lasciamo infine con il trailer dello Xmas Special di Sherlock, annunciato in questi giorni. Can’t wait!

Elisa

Advertisements