La settimana dello sbrocco – ovvero i 7 film che mi fanno piangere come una scolaretta

Sono una persona dai forti contrasti, adoro il genere horror, la commedia nera, i camion di cinismo. Tuttavia sono una piagnona professionista, ma di quelle proprio che si lasciano completamente trasportare dalla trama e dall’interpretazione degli attori. Ed è una cosa che mi piace. Nel senso, non dovrebbe essere questo lo scopo di un film? Lo faccio con gli horror, lo faccio con Lynch, lasciatemelo fare anche coi lacrimoni pucciosi, no?

Ecco la mia lista dei 7  film che mi fanno semplicemente sbroccare.

1) THE FAULT IN OUR STARS: erano anni che non piangevo così tanto. Perchè, malgrado il tema, riesce ad essere costantemente verosimile e per niente patetico. Guardatelo solo a stretto contatto con cioccolato, cose da abbracciare e una vagonata di cleenex.

the_fault_in_our_stars_by_grodansnagel-d6rujir

 

2) THE WAY WAY BACKqui in realtà si piange anche di happyness-puccyness, che poi è la piagnucolata che preferisco. Questo film, come già raccontato in passato, è di un’eccellenza incommensurabile, in tutta la sua modestia. Attori straordinari, una storia piccola, un regista che sa esattamente quello che fa. Piccolo grande capolavoro di lagrimoni.

the-way-way-back-poster

 

3) UP: se non piangete in quei 5 minuti di film SIETE DEI MOSDRIH! Basta, non ho altro da dire.

Up_ver4_xlg

 

4) ETERNAL SUNSHINE OF THE SPOTLESS MIND: questo film non è che mi faccia piangere, mi rompe proprio. Qui però viaggio molto di identificazione, sono abbastanza certa che se lo rivedessi adesso non sbroccherei completamente come una volta.

ESOTSM

 

5) WARRIOR: quando i sentimenti provengono da maschietti incazzosi, l’effetto è quadruplicato. Loro sono IMMENSI. Film pazzesco, di una tensione emotiva incredibile. Lo consiglio a tutti, anche a quegli omoni inzenzibili che amano i pugni. Vi assicuro che con questo film vomiterete lacrime fino alla nausea.

11173213_800

 

6) BIG FISH: tanta tanta dolcezza che non ti aspetti. E’ l’amore della favola, rivisitato e reso più freak. E’ un Tim Burton che non ho voglia di prendere a calci (e già questa è una cosa straordinaria). La commozione arriva dall’ispirata recitazione di Ewan McGregor, qui in grandissima forma. E’ un film puccioso, davvero tanto.

Big-Fish-movie-poster-1020270823

 

7) I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY: superlacrimoni di felicità, dall’inizio alla fine, alimentati da quella cosa che ti viene alla pancia e ti permette di fare quel passo in più. Storia di sogni e di coraggio, commovente e potente dall’inizio alla fine.

49618Detto questo, nel caso voleste trovare un modo creativo per uccidermi, invitatemi una settimana a casa vostra e fatemene vedere uno al giorno.

E voi, cosa vi fa piagnucolare e smocciolare in modo imbarazzante?

[Elisa]

 

 

Annunci