Ragazzini con la barba precoce – The Kings of Summer

Ce l'hanno le facce da re, sì sì.

Ce l’hanno le facce da re, sì sì.

The Kings of Summer è un films di ragazzini che gli vengono i drammi familiari e decidono di costruirsi una catapecchia nel bosco per andarci a stare per le vacanze estive inventandosi una filosofia uomale di ritorno alla natura Into-the-Wildosa.

La filosofia più che altro verte sul battere sui tubi con i bastoni. Sono ragazzini, anche Socrate alla loro età lo faceva.

La filosofia più che altro verte sul battere sui tubi con i bastoni. Sono ragazzini, anche Socrate alla loro età lo faceva.

Per farla corta è un bellissimo film. Si merita sicuramente un posto nel pantheon dei meglio film di ragazzini insieme a Stand By Me. Questo grazie a una storia semplice ma ben scritta e ben sceneggiata, delle interpretazioni che gli fanno onore, ma soprattutto una fotografia meravigliosa, con una natura ritratta in maniera da fare invidia alle meglio produzioni del Natural Geographics. E’ divertente e a tratti struggente con personaggi interessanti e credibili.

Ma ché ve lo dico a fare?

Ma ché ve lo dico a fare?

Se proprio gli devo stare a cacare il cazzo per forza, la storia ha forse un paio di risvolti prevedibili, ma ne ha un altro paio che non ti aspetti.

*Spoiler Alert* Lei è in realtà Bigfoot, ma si capisce da subito.

*Spoiler Alert* Lei è in realtà Bigfoot, ma si capisce da subito.

Dicevo personaggi interessanti. Soprattutto due. Lui:

Adottami! Giuro che non ti cago il cazzo come il figlio del films!

Adottami! Giuro che non ti cago il cazzo come il figlio del films!

Nick Offerman è meraviglioso in ogni cosa che fa e non ha il successo che si merita (Il suo personaggio di Ron Swanson in Parks & Recreation è uno dei più divertenti che siano mai stati interpretati).

kings 06

E poi lui:

Biaggio: In Italian, the word for snake means 'the demon's cock'. Patrick: No it doesn't. Biaggio: There's a chance that it doesn't.

Biaggio: In Italian, the word for snake means ‘the demon’s cock’.
Patrick: No it doesn’t.
Biaggio: There’s a chance that it doesn’t.

Biaggio è il personaggio più citabile del film con una sequela di non-sense impareggiabile. Lo si era già visto in Super Nacho, e qui ha dato veramente il meglio di se.

C’è anche la Alison Brie, che è sempre un bel vedere.

Insomma, guardatevelo ‘sto films che è bello e merita parecchio. YAY!

[pekka]

Annunci