E se facessimo un prequel al Mago di Oz?

Uuuuh, inquietante!

Uuuuh, inquietante!

Ci sono tante cose deludenti in questo film, ma una delle primarie è che i pantaloni di pelle di Mila Kunis le fanno il culo piatto. Ecco, l’ho detto.

Inutile che ci rimani male.

Inutile che ci rimani male.

OK, magari il culo piatto non è la motivazione migliore per criticare questo film, ma da qualche parte bisogna cominciare. Vogliamo parlare degli effetti? Penosi. Assolutamente non giustificabili visto il budget della produzione.

"Abbiamo speso tutto in cappellini."

“Abbiamo speso tutto in cappellini.”

Tutto è girato molto visibilmente in green screen con attori che interagiscono con roba che molto ovviamente non sanno dove sia o come sia fatta. E non venitemi a dire che il film in treddì è meglio perché inculatevi, ecco perché. Franco (lo chiamo così perché siamo amici) è il peggiore. Tipo quando raccoglie da terra la bambolina di ceramica (l’unico effetto decente) si vede benissimo che sta afferrando aria. Giusto per dire..

"Sono l'effetto migliore del film. Beccati questo, culo di Mila!"

“Sono l’effetto migliore del film. Beccati questa, culo di Mila!”

E a proposito di Franco. Non sono proprio un gigantesco fan suo, ma gli riconosco delle capacità recitative. Qui lui ci prova, ma è proprio un problema di casting sbagliato. Lui non va bene per fare il mago charmante e il truffatore fascinoso che il personaggio richiede. Magari il confronto è ingiusto, ma ci avrei visto molto meglio un MecGregga di Big Fish.

Anche con Iuan siamo amici

Anche con Iuan siamo amici

La storia poi non è niente di ché ma neanche terribile. Succedono cose e la gente si comporta di conseguenza. Ogni tanto parlano. In altre occasioni fanno cose (non so se lo avete notato, ma queste due ultime cose possono essere la sintesi di qualunque film mai girato). Probabilmente non sono il target di questo film. Probabilmente sono i bambini. Dei bambini senza gusto critico e degli occhiali molto spessi.

"A me il films è piaciuto!"

“A me il films è piaciuto!”

Buon per te, ragazzino, buon per te.

Eqquindi niente, meh.

[pekka]

Annunci